CUBA
VACANZE
TAPPE
NAVIGANDO

Scegli la Guida per il tuo viaggio a Cuba!

Dal pianeta Amazon: guide (dalla Routard alla Lonely Planet), atlanti e mappe per girare l'isola con la sicurezza di essere al posto giusto nel momento giusto, e poi letteratura e romanzi dedicati a questa meravigliosa isola! Dai un'occhiata ;)

 

     

Tappe consigliate / Santa Clara

Capoluogo dell’omonima provincia di Villa Clara, la città, che è importante sede universitaria e si raccoglie vivacemente intorno al centrale Parque Leoncio Vidal, è soprattutto una tappa imperdibile per gli appassionati della rivoluzione cubana. Fu questo, infatti, il luogo in cui, nel 1958, il Che e le sue truppe assaltarono, con successo, un convoglio su rotaia carico di armi destinate al rifornimento dell’esercito di Batista. Si trattò di un colpo che segnò una svolta decisiva nella battaglia di liberazione dell’isola in favore del Che e dei suoi uomini, per questo vale la pena fare un sosta qui.

Vale la pena vedere:

Oggi sono due i luoghi che a Santa Clara celebrano questa iniziale ma decisiva vittoria sull’esercito di Batista:

Monumento al treno blindato, situato a nord della città in direzione di Remedios.

Qui troverete i vagoni del treno assaltato dal Che, raccolti insieme al bulldozer utilizzato per divellere i binari, al fine di far deragliare ed espugnare il convoglio; il tutto è esposto in forma museale.

Plaza de la Revolucion a ovest della città, fuori dal centro, raggiungibile comodamente attraverso i più svariati mezzi, carretti, cocotaxi, taxi ufficiali e non, dal centro città o dalla stazione dei bus.

Spianata dalle vaste dimensioni, la piazza accoglie il nostalgico memoriale dedicato al Che.

Qui ad imperare è il monumento rivolto al valoroso comandante della rivoluzione cubana, rappresentato in un’opera scultorea in piedi con in pugno un fucile. La sua figura si eleva su di un basamento che recita la frase, con cui più comunemente lo si cita: “Hasta la victoria siempre”, ovvero “Fino alla vittoria sempre”, mentre in basso a destra sono incise le parole della lettera che il Che aveva inviato a Fidel, prima di partire per la Bolivia.

Realizzato nel 1988, al compimento del ventesimo anno dalla sua scomparsa, il monumento accoglie al suo interno un museo, gratuito, dedicato interamente alla vita del Che, dove si trovano raccolte informazioni, materiali ed oggetti a lui appartenuti, oltre che le sue reliquie e quelle di altri rivoluzionari.

 

CUBA, guida per il viaggio - Mappa Cuba | Hotel Alberghi e Casas particular a Cuba
Posiziona il tuo sito sui motori con Laboo - Fotografie e immagini proprie o liberamente scaricate da Sxc.hu
Questo sito fa parte del network di Laboo di Federico Roberto - P.IVA: 02122620020 - Informativa privacy e Note legali
© Laboo - All rights reserved